Basket, Eurolega: Olimpia, strada in salita per i playoff

Basket, Eurolega

L’Olimpia Milano in Eurolega perde malamente contro il Baskonia, ed ora la strada verso i playoff è tutta in salita. Il risultato finale, avverso all’Armani, è di 80 a 75 nonostante un primo tempo sontuoso per la squadra del coach Pianigiani che, purtroppo, si è poi spenta alla distanza anche perché, nel quarto ed ultimo periodo, sono arrivati pure gli errori dalla lunetta che hanno spianato la strada alla formazione di casa verso un vittoria e verso la conclusione di un match con tanti rimpianti per la squadra di basket italiana. 

Allo scadere del tempo non sono così bastati i 27 punti che sono stati messi a segno da uno scatenato James che, nella seconda parte dell’incontro, ha spesso predicato nel deserto. Gli altri due migliori top scorer dell’Olimpia, infatti, sono stati contro il Baskonia Gudaitis con 9 punti, e Jerrells e Kuzminskas con appena 8 punti. Degli 80 punti che hanno regalato la vittoria al Baskonia, invece, più della metà sono stati siglati dal terzetto formato da Poirier (17), Huertas (13) e Shields (12). 

L’Olimpia, dopo un vantaggio massimo di +14, perde così alla fine di 5 punti rimediando in Eurolega la terza sconfitta di fila e la nona nelle ultime 11 partite. Per il riscatto in Eurolega, il prossimo impegno dell’Armani è ora fissato per giovedì prossimo, 24 gennaio del 2019, al Forum contro lo Zalgiris.

In classifica di Eurolega, il Fenerbahce Beko Istanbul è sempre primo con a seguire Real Madrid, Cska Moscow, Anadolu Efes Istanbul, Olympiacos Piraeus, Fc Barcelona Lassa, Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz, Fc Bayern Munich, Ax Armani Exchange Olimpia Milan, Maccabi Fox Tel Aviv, Zalgiris Kaunas, Panathinaikos Opap Athens, Khimki Moscow Region, Herbalife Gran Canaria, Buducnost Voli Podgorica e Darussafaka Tekfen Istanbul. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *